Pages Navigation Menu

La migliore stampante multifunzione laser

 

Come scegliere le migliori stampanti multifunzione laser del 2017?

 

Le stampanti multifunzione laser trovano posto non solo in ufficio ma anche in casa. Naturalmente in questo ultimo caso è lecito orientarsi verso qualcosa in vendita a basso costo, anche se ciò dovesse significare, per esempio, produrre poche fotocopie al minuto. Con la seguente guida ti daremo alcune indicazioni su quella che secondo noi è la migliore stampante multifunzione laser del 2017.

Nonostante spendere poco sia una delle condizioni fondamentali nel determinare un acquisto, la prima cosa da considerare è che tipo di uso si farà della stampante, o meglio, quale mole di lavoro è chiamata a svolgere. Se si tratta di un utilizzo saltuario per stampare poche decine di fogli, allora non vale la pena spendere tanti soldi ma se si richiedono prestazioni di alto livello e soprattutto veloci perché magari la stampante serve in ufficio, è meglio prepararsi a spendere qualcosa in più per accaparrarsi la migliore stampante multifunzione laser.

Soprattutto in caso di utilizzo professionale, una stampante deve essere veloce ma deve garantire anche un’elevata qualità della stampa. Il bello di una macchina del genere è che si ha oltre alla stampante, uno scanner, una fotocopiatrice e, a seconda dei modelli, anche un fax. Indubbiamente è una grande comodità per chi ha un ufficio, soprattutto se piccolo, ma anche per chi a casa vuole avere la possibilità di fotocopiare e inviare fax.

Ma cerchiamo di capire quali sono i parametri, le caratteristiche, che deve avere una buona stampante. Le prestazioni sono classificate innanzitutto prendendo in considerazione due aspetti: la velocità e la risoluzione, o per essere più precisi, in base al numero di pagine stampate per minuto e immagini stampate per minuto. Il primo parametro è indicato con la sigla “ppm” mentre il secondo è indicato come “ipm”.

Il valore delle immagini stampate per minuto varia se queste sono in bianco e nero oppure a colori. Altre cose da verificare sono la presenza di connettività Wi-Fi e se è possibile fare fotocopie fronte retro senza dover girare manualmente il foglio.

 

 

Brother MFC-L2700DW

 

La Brother in esame è una stampante laser monocromatica con velocità di stampa pari a 26 ppm e una risoluzione di 600 x 600 DPI. La Brother funziona anche da fax. Nell’alimentatore automatico di fogli è possibile inserirne fino a un massimo di 35 che si vanno ad aggiungere ai 250 che trovano spazio nel cassetto per la carta.

Le stampe e le scansioni possono essere inviate anche dallo smartphone attraverso l’utilizzo di app come Brother iPrint&Scan, Apple Air Print e Google Cloud Print e ciò ci porta a un’altra caratteristica, ovvero la presenza del Wi-Fi, tuttavia diversi clienti lo hanno ritenuto poco stabile.

È possibile impostare automaticamente la stampa fronte-retro, ma non con lo scanner.

Si può usufruire della modalità silenziosa ma c’è un piccolo prezzo da pagare perché con il silenziatore attivato si riduce il numero di pagine stampate per minuto.

 

 

Samsung Xpress M2675F

 

La stampante della Samsung monocromatica si fa apprezzare per la sua versatilità, ha praticamente tutto: stampa, fax, scanner e fotocopiatrice. Molto interessanti le funzioni 2-UP e 4-UP che permettono di unire due o quattro documenti su un solo foglio.

Stampa fino a 26 pagine al minuto in bianco e nero, in formato A4 e ha una risoluzione di 4800 x 600 DPI. Il tempo di stampa per la prima pagina è di 8,5 secondi che salgono a 15 in caso di fotocopia.

È compatibile con i sistemi operativi da Windows 2000 in poi, e funziona anche con OSX 10.5 e alcune versioni di Linux. Il fax ha una capacità di memoria di 8MB per un totale di 600 pagine memorizzabili. Purtroppo la stampante non ha il Wi-Fi, assenza che sicuramente la penalizza.

Altro aspetto negativo: è poco compatta e gli 11 Kg di peso non sono pochi. Tuttavia, considerata la velocità e la qualità di stampa resta è da considerare positivo il rapporto tra prezzo e qualità.

 

 

HP LaserJet Pro M 125nw

 

La stampante della HP è una tre in uno che oltre alla stampa dà la possibilità di fare fotocopie e scansionare immagini e documenti. È una monocromatica, quindi è possibile stampare solo in bianco e nero.

È dotata di Wi-Fi e la configurazione è molto semplice. La velocità di stampa è di 20 ppm, la prima stampa si avvia in 9,5 secondi mentre la risoluzione è di 600 x 600.

Prestazioni migliori grazie alla porta USB 2.0 Hi-speed per collegarla al computer.

In generale è una stampante molto apprezzata da chi ha avuto modo di acquistarla ma diverse persone hanno criticato il display, poco luminoso, è difficile da leggere in caso di una stanza scarsamente illuminata.

 

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.